Let’s Music!

18 Feb

Post velocissimo, dato che aderisco alla campagna Mi ILLUMINO DI MENO, sul risparmio energetico e devo spegnere il modem a breve.

Come scriveva Schopenhauer:

La musica occupa una posizione eccentrica rispetto alle altre arti. Infatti non è solo rappresentazione, immagine, allegoria di un’idea, ma è l’allegoria, l’immagine, la rappresentazione della volontà medesima di cui è oggettivazione al pari delle idee.
Essendo l’immagine stessa della volontà ci consente di cogliere l’in sé di ogni fenomeno, la forma pura privata della materia. […] La musica nella sua struttura raccoglie perciò l’ intero mondo.

Io senza musica non potrei vivere.

Proprio oggi, mi sono resa conto che pressochè contemporaneamente due tra i gruppi musicali che adoro, sono in procinto di pubblicare i nuovi lavori.

I Radiohead pubblicano in download sul loro sito il nuovo album, The King of Limbs, il cui singolo d’apertura occupa le bacheche di tutti i miei contatti facebook. Possiamo acquistare la versione .wav, .mp3 oppure ordinare il misterioso nonchè primo al mondo, * Newspaper Album.

Ladies and Gentleman, ecco un ballerino d’eccezione in Lotus Flower:

Ancora non l’ho ascoltato bene, così come l’intero cd, ma sono contenta che la musica dei Radiohead mi riempirà le prossime giornate!

La seconda uscita, è quella del nuovo singolo dei The Flaming Lips.

Il pezzo, intitolato TWO BLOBS F**KING non è di facile ascolto.
Non perchè sia brutto, anzi: è geniale.
Il problema è che per ascoltarlo, non ci basterà cercare su youtube, ma dobbiamo seguire le istruzioni che Wayne Coyne e Co. si sono inventati per complicarci la vita e renderla “concettuale”.

La canzone prende vita dall’ascolto di 12 tracce caricate sulla loro pagina youtube.
Ecco il video che ci spiega come fare:

Funziona in questo modo: aprite i dodici video, per ciascuno premete play e contate fino a quattro, al cinque si apre il secondo video. E così via, per dodici volte.

Io personalmente sono impazzita, poi ho trovato questo e mi sono calmata: 😉

Infine, proprio perchè ultimamente “scrivo” poco, ecco il link al mio primo pezzo su Toylet: si chiama “Folk Punk Rockers Made in Italy” ed è dedicato agli Zen Circus, che ho visto da poco, per l’ennesima – e graditissima – volta, alla Galleria principe di Napoli.

ENJOY!!!

Annunci

Una Risposta to “Let’s Music!”

  1. riccardo 18 febbraio 2011 a 7:39 pm #

    che bello!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: