L’ultima sigaretta

18 Gen

Penso che la sigaretta abbia un gusto più intenso quand’è l’ultima. Anche le altre hanno un loro gusto speciale, ma meno intenso. L’ultima acquista il suo sapore dal sentimento della vittoria su se stesso e la speranza di un prossimo futuro di forza e di salute. Le altre hanno la loro importanza perché accendendole si protesta la propria libertà e il futuro di forza e di salute permane, ma va un po’ più lontano. […]
Per diminuirne l’apparenza balorda tentai di dare un contenuto filosofico alla malattia dell’ultima sigaretta.
Si dice con un bellissimo atteggiamento: “mai più!”.
Ma dove va l’atteggiamento se si tiene la promessa? L’atteggiamento non è possibile di averlo che quando si deve rinnovare il proposito. Eppoi il tempo, per me, non è quella cosa impensabile che non s’arresta mai. Da me, solo da me, ritorna. – I.Svevo, La coscienza di Zeno

Che siano sigarette da fumare, dolci o unghie da mangiare, uomini o donne da conquistare: le debolezze dominano la vita degli uomini.
Nonostante i tentativi e i buoni propositi, spesso non riusciamo nell’intento di smettere o anche di iniziare a fare ciò che ci siamo promessi di fare.
Questo meccanismo perverso ed affascinante spesso scaturisce nella cosiddetta dilazione, ovvero l’atto del rimandare ad altro tempo il compimento di qualcosa…

Io ne sono vittima. Per me è un must dire: “da domani farò/non farò…” “Se ne parla domani…” e poi dilazionare questo domani a tempo indeterminato ed indeterminabile… Certo a volte ti senti il peso dell’azione da compiere, una sorta di spada di Damocle fissata al soffitto e puntata in testa.
Ma il più delle volte, tendo a perseverare nel mio errore.
Con fierezza, quasi, quasi.
E poi dilazionare significa vivere con i puntini sospensivi….un’esitazione, un accenno lasciato volutamente indefinito.
Mica poi tanto male!

A proposito di sigarette e dilazione, vi segnalo una curiosa variazione sul tema.

Un’installazione dell’artista cinese Yang Yongliang: Cigarette Ash Landscape


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: