Ryan McGinley Photographs Endlessly

20 Dic

E’ tempo di offerte natalizie e anche le multinazionali si mettono in concorrenza.

FNAC è tutta un tripudio di offerte, soprattutto per quanto riguarda la musica.
In questi giorni sono entrati a far parte della mia* collezione di cd originali Think Tank dei Blur e Með suð í eyrum við spilum endalaust (ovvero: With a Buzz in Our Ears We Play Endlessly) dei Sigur Rós.
Il tutto per la modica cifra di 9,80€ se non erro. 🙂

Ovviamente il contenuto dei cd era già piuttosto noto, soprattutto Think Tank e in particolare Out of Time, straconsumata dalle mie orecchie…
Lo strano caso di cui mi sono accorta è che l’artwork di entrambi i dischi è opera di artisti molto, molto bravi a mio parere.

Come facilmente riconoscibile, l’artista che ha plasmato la copertina di questo cd è il writer Banksy, che adoro e a cui ho già dedicato un post sul mio blog.

Mentre invece, ecco la copertina dei Sigur Rós è il giovane fotografo americano Ryan McGinley

Non conoscendo molto di questo fotografo sono andata ad informarmi: egli vanta di una serie di progetti di successo, esposti nelle gallerie più affermate e nei musei più importanti del mondo.
Qualche nome? Il Whitney Museum of American Art, il Guggenheim Museum, la Team Gallery a SoHo o la Alison Jacques Gallery a Londra.

“Gli skateboarders, i musicisti, i graffitisti, gli omosessuali dei primi lavori di Mr. McGinley ‘sanno che significa essere fotografato,’ –dice Sylvia Wolf,curatrice della sezione fotografia del Whitney, organizzatrice della sua mostra lì. “I suioi soggetti si esibiscono per la macchina fotografica e esplorano se stessi con un’acuta consapevolezza decisamente contemporanea. Sono consapevoli della cultura delle immagini, di quanto l’identità di ciascuno non è solo comunicata, ma può essere creata. Sono dei collaboratori volenterosi.”

I suoi soggetti preferiti sono i giovani, spesso ritratti nudi, avvolti in scenari naturalmente fantastici ed affascinanti nella loro semplicità.
E inoltre: campagne smisurate, fienili, neve, prati, mare e nuvole.
Il tutto pervaso da una sensazione di magia quasi estraniante.
Ma bando alle parole, ecco un pò di immagini:

*La collezione di cd è in comune con il mio ragazzo, per la precisione 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: